“Retrouver notre liberté et la maîtrise de notre destin en restituant au peuple français sa souveraineté (monétaire, législative, territoriale, économique). Pour cela, une négociation sera engagée avec nos partenaires européens suivie d’un référendum sur notre appartenance à l’Union européenne. L’objectif est de parvenir à un projet européen respectueux de l’indépendance de la France, des souverainetés nationales et qui serve les intérêts des peuples.”Marine Le pen

L’impegno numero uno del programma di Marine Le pen è riservato in apertura al tristanzuolo coro degli opinionisti conformi, già pronti con lacrimatoi e lenzuoli a strapparsi le vesti in caso che il gallo birbantone canti in una tonalità diversa.

Tutti gli occhi sono su di lei, la bionda Marianna con il vocione e la stazza d’un carrettiere ed il sorriso d’una fatina guerriera. Probabilmente non ce la farà a rompere il giocattolo, ma “l’una contro tutti” della partita francese non sarà certo senza conseguenze. Il “mostro populista” contro il quale, puntualissimi, si sono schierati in queste ore molti premi ignobel, è un oggetto incomprensibile fuori dalla Francia, dove il Presidente della laicissima repubblica è – come furono i re – diacono di Roma, e poco manca che possa ancor guarire la scrofola, se ci si mette.    …continua

Commenta

  • L’intervento in Siria, la bomba in Afghanistan e, soprattutto, l’escalation della crisi con Pyongyang, dimostrano che i timori di molti per l’arrivo al potere di Donald Trump non erano affatto infondati. Una personalità disturbata, esaltata, dai chiari limiti intellettuali, guidato da una accozzaglia di valori contraddittori e superficiali che lo portano a credere a ricette   …continua

  • “Per fare ciò che si vuole bisogna nascere o re o stupidi”Lucio Amneo Seneca In fondo, seduto sul trono, non l’avevamo mai visto. Parlo, naturalmente, di Re Giorgio che l’altra sera si è benevolmente concesso al suddito Costanzo, sempre più inzeppolato e prostrato ai suoi piè. Anche se non aveva la corona, l’ermellino e tutte   …continua

  • L’estate è stata ricordevole. La scatola che ci contiene e imprigiona sta chiudendosi. Moscerini a miliardi, più di 7 miliardi di cervelli, ai quali sta per esser preclusa ogni prospettiva. La verità resta fuori dello scatolone. A quel che pare, occorre vietarci ogni trascendentalità, come si dice tra kantiani. Embè? Take it easy. E poi,   …continua


  • Noi di quella generazione lì, strappata nel ’68 a un’infanzia beata, con tanto di scuole severe, grembiulini neri, zie nubili e confessioni al mercoledì con   …continua

  • Ho troppo poca fiducia in me stesso, per pensarmi… profeta. Tuttavia azzardo una profezia: tra alcuni anni saremo di nuovo tutti fascisti. Da tempo in   …continua

  • La dittatura si sta perfezionando. È cominciata con le nominations dei premier, ma non come al Grande Fratello, senza consultazione. Gli Euro-Führer ci giudicarono un   …continua

  • Ogni restituzione ad integrum – “restauro” d’oggetti d’arte, conservazione di complessi storici, etc. -, presuppone una precisa ʺteoriaʺ. Io credo, con Rosario Assunto (passim) e   …continua